THE KILLERS COMPANY: “banca delle professioni”

lab121 è davvero lieta di condividere la bella novella:

“A Firenze nasce la prima agenzia di comunicazione e incubatore di impresa. La presentazione sabato 10 dicembre alle ore 19.30.”

Grazie a Mattia Sullini di 22A/22 per la segnalazione!

THE KILLERS COMPANY: “banca delle professioni”

Tra gli obiettivi del progetto combattere il precariato, il lavoro sottopagato e le difficoltà d’ingresso in un settore “giovane” e difficile.

E‘ la prima in Italia. Una struttura orizzontale, una rete di professionisti proveniente da tutta la Penisola che, dopo aver aderito a un codice etico interno, possono entrare in contatto e collaborare con altri professionisti attraverso l’ingresso in un’agenzia di comunicazione on line e incubatore di impresa che permette loro di gestire clienti, incarichi e commesse anche con l’ausilio di un grande staff di lavoro “combinabile” e a “richiesta”.

Si chiama The Killers Company srl ed è la società ideata da un piccolo gruppo di pubblicitari con l’intento di collegare giovani talenti del settore che mettono a disposizione la propria professionalità all’interno di un gruppo di lavoro di coetanei.

Il progetto sarà presentato a Firenze sabato 10 dicembre, alle ore 19.30, presso lo spazio 22A|22 coworking&design gallery di via della Mattonaia 22A/22.

The Killers Company offre ai giovani  la possibilità di cercare lavoro, acquisire clienti e realizzare commesse; condividere e sviluppare i propri progetti; lanciare idee nell’ambito della comunicazione e della consulenza del marketing e della pubblicità. Il tutto in uno spazio “incubatore” dove loro stessi hanno la possibilità di comunicare. Insomma, una banca delle professioni nella quale “il lavoro e la professionalità” sono fondi comuni di investimento e il guadagno è equo e condiviso.

 “Questo è un settore il cui ‘il dietro le quinte’ è complesso e poco noto al pubblico e, come altri, fortemente caratterizzato dal precariato, da chi si improvvisa professionista della materia, dallo “stagismo” selvaggio e in balia di grandi agenzie e grandi multinazionali – sottolineano Massimo Bardelli e Giovanni Cantarella, ideatori della The Killers Company – abbiamo anche un nostro manifesto, una dichiarazione di intenti che ingloba dal codice etico al piano dei compensi e nonché le condizioni dei rapporti tra i professionisti”.

E’ proprio il codice etico a caratterizzare la TKC, azienda ombrello che si autoalimenta quindi grazie al suo primo obiettivo: offrire a chi entra l’opportunità di realizzare progetti, ottenere incarichi  per conto o attraverso la società, gestire commesse da solo o con l’ausilio di uno staff  “a richiesta”. Si porta un cliente e si diventa team leader della commessa; si realizza il progetto con lo staff, selezionato a seconda delle esigenze (vicinanza geografica, skill di settore, tipologia di progetto e figura professionale ricercata) e qualora si gestisca un progetto da soli si può chiedere aiuto al resto della rete, ricorrendo anche al mutuo soccorso e al “baratto professionale”. 

La sede operativa è a Firenze, dove la The Killers Company è nata grazie a “Smoat”, il progetto di microcredito di Regione Toscana e FidiToscana, destinato ad imprenditori sprovvisti di garanzie, i cui progetti di impresa sono sostenuti da finanziamenti fino a 15 mila euro e poi assistiti nella fase di avvio e sviluppo dell’ attività.

La base fisica è presso il coworking&design gallery “22A|22”di via della Mattonaia, spazio eventi, bottega creativa e incubatore di progetti ideato da Mattia Sullini e Pier Paolo Taddei, aperto ad artisti e professionisti della moda, dell’architettura, del design e appunto della comunicazione. L’idea è quella di appoggiare fisicamente le “filiali” della TKC (ce ne sono già due, a Torino e a Catania) nei coworking attivi nelle varie città della penisola.

 “I killers sono ragazze e ragazzi che vogliono vivere del proprio lavoro, della propria passione e della propria arte/capacità professionale in modo dignitoso e senza compromessi di sistemaconclude Bardelli – la The Killers è tutto questo ed altro purché sia etico, condiviso, innovativo e, possibilmente, rivoluzionario”.

The Killers Company srl – Via della Mattonaia 22A-22, 50121 Firenze (FI)

info@thekillerscompany.com – 331.2850440

 

 

One thought on “THE KILLERS COMPANY: “banca delle professioni”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...