Il Natale si può toccare

Alla Chiesa di San Rocco ad Alessandria si celebrano i 10 anni del PresepePresepe d'autore - Chiesa di San Rocco - Alessandria d’Autore con l’allestimento artistico di Paola Estienne e Silvio Manzotti.
Nel 2002 iniziava l’esperienza del Presepe d’Autore per opera si almeno due componenti: il Parroco Don Massimo Marasini e Paolo Baratella, rinomato artista, pittore celebrato. Era una sfida alle difficoltà e alle idee vigenti, che non prevedono che la creatività possa esplicarsi su un argomento così tanto dominato da stereotipi e da una stanca iconografia … erano gli artisti che dovevano poi dimostrare la vivacità dell’argomento, svolgendo secondo le misteriose strade che permettono la creatività. E questo è miracolosamente successo, perchè veramente si è visto che l’argomento sa suscitare grandi stimoliSilvio Manzotti.
Silvio Manzotti dipinge da sempre; dopo gli studi al Liceo e all’Accademia di Brera, ha dipinto ed esposto dagli anni ’60 con soggetti figurativi di espressionismo surreale. Ha insegnato al Liceo artistico per circa 20 anni e dagli anni ’70 multiformi attività manuali e concettuali si sono accompagnate alla pittura e tradotte in un ventaglio di manufatti di esperienze (legno intagliato, assemblamenti di vari materiali, sculture, mostre di oggetti e dipinti, realizzazione di installacioni dipinte, progetti di musei e progetti editoriali, restauri di mobili e antichi edifici).
Paola Estienne si definisce un’artigiana, il suo laboratorio di chiama Etranger, lo straniero. Torinese di nascita e occitana di adozione appartiene ad un mondo di confine un po’ italiano e un po’ francese. “..viaggiando tra filati e tessuti, lo Straniero ed io abbiamo capito che l’Esercizio dell’Arte è semplice, non perchè facile, ma perchè, a fronte di un’idea-azione complessa, impone linearità esecutiva” Paola Estienne.
Paola e Silvio si sono conosciuti all’incontro organizzato dall’associazione di promozione sociale lab121. L’incontro “Cosa bolle in pentola”, come tutte le altre attività di lab121, aveva come intento promuovere le collaborazioni professionali tra gli associati al fine di dar vita a nuovi progetti.
ll progetto del Presepe d’autore che simboleggia la natività, vuole essere di augurio per tutti i soci di lab121 e per la nascita di nuovi progetti.
L’allestimento artistico di Paola Estienne e Silvio Manzotti, rimarrà esposto fino al 6 gennaio 2012 (con orario di apertura dalle 15.00 alle 18) presso la Chiesa si San Rocco – P.zza San Rocco, 1 – Alessandria.

One thought on “Il Natale si può toccare

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...