Fashion Blog in crescita, Alessia e Chiara raccontano di GLONARA

Tra i soci di lab121 ci sono due giovani blogger con una splendida esperienza di passione e traguardi lavorativi da raccontare.

Chi sono Alessia e Chiara Ponzone di Glonara Fashion Blog?

Divoratrici di riviste di moda e fan dell’Eleganza, siamo due sorelle che sin da bambine si divertono a dare libero sfogo alla creatività in tutto ciò che puo’ regalare emozioni. Abbiamo quindi deciso di unire la manualità all’inventiva per condividere queste emozioni con un pubblico che ami vivere a colori come noi. Glonara si rivolge ad un audience internazionale per raccontare, reinterpretare e disegnare le notizie piu’ luccicanti e colorate della  fashion industry.

Dove nasce l’idea del blog e quando ha avuto inizio l’avventura?

L’idea di un blog bilingue nasce dalle nostre full immersion nei portali di moda e nelle patinate pagine dei fashion magazine nazionali e internazionali. La scorsa estate ci siamo rese conto che con le nostre letture eravamo in possesso di una notevole quantità di informazioni e che, visto il continuo fiorire di blog in rete, valeva la pena di provare a travasare questi contenuti in un nostro diario virtuale, creando delle “vetrine prodotto” che fungessero da anteprima delle tendenze e dei nuovi item.

Siamo inoltre creative per natura e ci piaceva pensare di poter suggerire dei look modaioli con i nostri abbinamenti: abbiamo allora provato ad abbozzare dei disegni ispirati sia ai designer di grido del prêt-à-porter che a marchi più commerciali ed accessibili, al fine di fornire alle nostre lettrici proposte moda con diverse fasce di prezzo e stili. Il tutto chiaramente basato sul nostro gusto  e secondo una nostra valutazione di shopping ideale.

Lo scorso novembre abbiamo così definitivamente lanciato il nostro diario dalle tre W, Glonara, (bizzarro acronimo di GLoss ON A RAinbow), importando nel blog le mille sfumature delle passerelle ridipinte nei nostri disegni.

Avete iniziato a scrivere e disegnare per passione, è il vostro entusiasmo che ha contagiato il settore della moda e dell’editoria tanto da essere “ingaggiate”?

Il motto “Made in Glonara: we imagined this and painted it for you” ha ingranato in pochissimo tempo. A gennaio abbiamo iniziato a sottoporre i nostri disegni alle redazioni dei giornali italiani e dopo meno di un mese siamo state contattate da Style.it , il portale moda di Edizioni Condé Nast (a cui fanno capo Vogue, MySelf, Wired, Traveller, Vanity Fair, GQ e Glamour, rivista quest’ultima a cui Style.it è direttamente collegato) per curare un nostro blog fisso all’interno del loro sito.

Quasi contemporaneamente siamo state scelte da Cosmopolitan per curare CosmoFashion, il loro speciale web dedicato alla settimana milanese della moda di fine febbraio, e in un batter d’occhio ci siamo trovate nei backstage a veder sfilare Gucci e altre grandi Maison.

In entrambi i casi, il  nostro vantaggio rispetto ad altre blogger più inserite, consolidate e conosciute di noi è stato dato dalla nostra capacità di illustrare in maniera giocosa e civettuola le nostre firme preferite, prendendo spunto dalle campagne sulle riviste e dai vari lookbook.

Ora quali progetti state seguendo e implementando?

Per Style.it curiamo appunto la rubrica fissa “Gloss4Style”, ove facciamo settimanalmente confluire i nostri articoli corredati dei nostri schizzi; il link a Glonara è fisso di modo che le lettrici possano navigare da un blog all’altro. Abbiamo inoltre conservato uno spazio blog sul sito di Cosmopolitan e grazie a questa importante collaborazione siamo state chiamate da alcuni press office di Milano per seguire marchi di abbigliamento Made In Italy appena lanciati sul mercato. Stiamo inoltre lavorando per due affermate case editrici nazionali per curare le recensioni di un libro sulla storia della moda e di uno style book che saranno prossimamente nelle librerie nazionali.

Last but not least (e ne siamo orgogliosissime), Glonara è tra i blog selezionati da Stefanel Italia per la presentazione e promozione della collezione Spring Summer 2012 , ma non vi diciamo di più perché per conoscere gli sviluppi dovrete continuare a seguirci su www.glonara.com!

Quale suggerimento offrireste a un blogger alle “prime armi”?

Cercare di focalizzare il proprio target e la nicchia nella quale collocarsi e specializzarsi. E poi stabilire da subito dei risultati da prefiggersi: identificando i risultati si riesce a pianificare come raggiungerli; stimare una deadline e rispettarla può altresì contribuire a concretizzarli. E’ importante però rimanere con i piedi per terra: lavorando sodo, con volontà, umiltà e la piena consapevolezza dei propri limiti. La strada da percorrere non  è facile per nessuno e nulla ci viene regalato ma è solo con i sacrifici, con l’impegno e con tanta dedizione che si puo’ tendere al traguardo.

E infine non darsi per vinti: all’inizio è durissima ma non bisogna mollare; anziché rallentare o stabilizzarsi bisogna volersi migliorare (anche confrontandosi con altri blogger, ma senza emulare), crescere sempre e non accontentarsi, MAI !!!

Grazie socie lab121! Stefania Burra per lab121

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...