salotto creativo – socio sostenitore lab121

salotto creativoDa oggi abbiamo un nuovo socio sostenitore: salotto creativo.

Sinergie e contaminazioni per realizzare progetti e produzioni multimediali di valore, questa è la filosofia di salotto creativo.

 

Da oltre un decennio salotto creativo si occupa di web, grafica e comunicazione, fornendo una consulenza completa: dalla definizione dell’identità visiva di un’azienda alla diffusione del messaggio promozionale, fino al consolidamento del marchio sui media.

Sinteticamente le attività di salotto creativo sono:

  • Progettazione del logo/marchio e dell’immagine coordinata aziendale
  • Realizzazioni grafiche per la stampa sia in piccolo (cataloghi, brochure, pieghevoli, ecc.) che in grande formato (striscioni, vetrofanie, decorazione mezzi, ecc..)
  • Studio e realizzazione di campagne pubblicitarie su diversi media.
  • Rendering 2/3D e ambientazioni foto-realistiche
  • Consolidamento presenza sul web e sui principali social network, SEO (Search Engine Optimization) e web marketing.
  • Ideazione e lancio nuove Start-up.

Per maggiori info, visita la pagina Partner del sito lab121.

ACKTEL – Socio sostenitore lab121

Da oggi abbiamo un nuovo socio sostenitore: ACKTEL, divisione di sviluppo per il Web & Multimedia del gruppo LAN SERVICE.acktel

Specializzata nella gestione di informazioni, servizi e prodotti per il Web, Acktel aiuta le aziende a sfruttare Internet quale strumento di vendita, marketing, comunicazione e fidelizzazione dei clienti.

Con incessante e vivo entusiasmo sostiene le imprese pubbliche e private nel costruire o consolidare la loro posizione sul Web.

Vuole dimostrare che creatività, nuove tecnologie e business si possono unire con armonia dando origine a progetti vincenti.

Innovazione e semplicità sono le parole chiave del linguaggio comunicativo di Acktel.

Per maggiori info, visita la pagina Partner del sito lab121.

 

 

Le 4 stagioni del business

Ogni stagione ..
una ragione per avviare la tua nuova attività
o incrementare quella che già hai.

Primavera. Risveglio e innovazione.
Argomento: Il business model Canvas.

Il Business Model Canvas nasce da un’intuizione del 2004 di Alexander Osterwalder ed è stato sviluppato grazie alla co-progettazione di 470 utilizzatori di 45 Paesi. Lo strumento proposto e il taglio operativo che caratterizza il workshop, fornisce un’utile esperienza per comprendere e tracciare dei percorsi che permettano di analizzare gli aspetti:
• dell’offerta,
• delle infrastrutture a disposizione,
• del cliente,
• le risorse finanziarie.
È un diagramma che aiuta in modo strutturato nella definizione o nella ridefinizione del proprio modello di business. L’analisi di casi e della sua applicazione permetterà di avere degli spunti per la sua applicazione in azienda.

Cosa imparerai in primavera?
• Perché oggi si parla di business model: i fattori d’influenza e di contesto
• cos’è un business model?
• la differenza con la strategia d’impresa;
• le componenti di un business model:
• il business model Canvas
• analisi di casi-studio;
• innovare i modelli di business.

Conduce: Alessio Giachin Ricca. 21 marzo 2013 dalle 19 alle 22.

le 4 stagioni del business

Le prossime stagioni …..

Estate. Relazione e comunicazione.
Argomenti: creare e gestire una rete di vendita; individuare il target dei clienti, mantenere viva la community e fidelizzarli.
21 giugno 2013 dalle 19 alle 22.

Autunno. Introspezione.
Argomenti: investimenti, risorse economiche, finanziamenti.
20 settembre 2013 dalle 19 alle 22.

Inverno. Riflessione.
Argomenti: struttura societaria e contratti di lavoro.
16 dicembre 2013 dalle 19 alle 22.

Gli incontri sono riservati ai soci lab121.
La quota di partecipazione è di € 35 per ogni incontro.
Chi si iscriverà a tutte le stagioni, potrà utilizzare per una settimana consecutiva una postazione in open space o utilizzare la sala riunioni per 4 ore.
Le stagioni saranno avviate, raggiunto un numero minimo di partecipanti.

Per info www.lab121.org – info@lab121.org

Italia, Bellezza, Futuro. Con Mico di lab121.

“Italia, Bellezza, Futuro –
Viaggio nell’Italia che ci fa sperare”

Come coniugare la sostenibilità ambientale alla creatività,
all’innovazione 
e al lavoro giovanile

Sabato 2 marzo alle ore 15, la sede di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta – Via Maria Ausiliatrice, 45 Torino.

Città, paesaggi, opere d’arte, made in Italy, creatività… Secondo noi la bellezza è la principale caratteristica che il mondo riconosce all’Italia, ma anche e soprattutto un fattore decisivo su cui costruire il nostro sviluppo. Puntare sulla bellezza è un obiettivo imprescindibile e una chiave fondamentale per capire come il nostro Paese possa ritrovare le idee e la forza per guardare con ottimismo al domani.

“Italia, bellezza, futuro” è la nuova campagna itinerante di informazione e sensibilizzazione che lega i temi oggetto della nostra proposta di legge “per la bellezza” a situazioni territoriali concrete e simboliche.

Sabato 2 marzo presso la sede di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta in Via Maria Ausiliatrice 45 a Torino si terrà l’incontro “Italia, bellezza futuro: viaggio nell’Italia che ci fa sperare” che verterà sull’articolo 9 della proposta di legge “Bando di idee sulla bellezza”, in particolare come coniugare la sostenibilità ambientale alla creatività, all’innovazione e al lavoro giovanile; come opportunità per uscire dalla crisi.

L’incontro, patrocinato dalla Provincia e da Comune di Torino, verrà introdotto da Fabio Dovana, presidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta e a seguire verranno presentati casi concreti di quelle realtà giovanili che in Piemonte hanno puntato sulla sostenibilità ambientale con creatività e innovazione, facendo delle buone pratiche un’occasione di lavoro e occupazione, vincendo la sfida della sostenibilità economica.

Quattro workshop metteranno a confronto le diverse realtà, con l’obiettivo di metterle in rete e creare delle vere e proprie “comunità” virtuose.
A coordinare i workshop
ci saranno Giusi Nicolini, coraggiosa sindaco di Lampedusa che ha puntato sulla legalità, sull’integrazione e sulla salvaguardia e valorizzazione del territorio per mettere in moto la comunità dell’isola; Mico Rao, cofondatore di Lab121, la community multiprofessionale alessandrina che punta sul coworking e sul business networking e Marco Manero, referente degli sportelli Creazione Impresa della Provincia di Torino.
Le conclusioni saranno affidate ad Alessandra Bonfanti, referente cultura e territorio di Legambiente Nazionale.

Tutte le info su: www.legambientepiemonte.it/bellezza.htm
Evento facebook:
http://www.facebook.com/events/348143675302124/

legambiente lab121

Consulenza sull’acustica, gratuita per i soci lab121

Una nuova opportunità di consulenza gratuita per i soci lab121.

Francesco Nastasi, ingegnere, si occupa di progettazione e consulenza acustica da molti anni.

francesco nastasi

Se hai vicini rumorosi, locali pubblici che ti disturbano, vuoi costruirti una sala musica, un home theater, Francesco è disponibile per una prima consulenza gratuita.

Se lavori nella progettazione architettonica o nell’edilizia, puoi inoltre avere informazioni tecniche su insonorizzazioni, requisiti acustici passivi per nuovi edifici, riqualificazioni acustiche per edifici da ristrutturare e molto altro.

Un primo parere, un punto di vista acustico, una chiacchierata per i tuoi problemi o i tuoi progetti.

Per info: francesco.nastasi@lab121.org – 3460614293

Call to action 02 “Le maglie del coworking”

imagesChi propone il progetto: lab121 – coworking e collaborazioni professionali

Presentazione progetto: disegnare la grafica delle maglie del coworking per indossare un nuovo modo di lavorare.

 

 

 

Specifiche per la realizzazione: PDF in scala 1:1 (non protetti da password); tutti i file vanno inviati in CMYK (ciano, magenta, giallo, nero) eventualmente assegnando il profilo colore Fogra 27. Le immagini che dovessero arrivare in RGB o con colori PANTONE saranno convertite con un profilo di separazione. La risoluzione ottimale dei file è tra i 250 e i 300 dpi. Va preparato un file per ogni personalizzazione scelta (petto, cuore, schiena, manica) rispettando le dimensioni massime specificate 23×23 cm petto centrale, 10×10 cm lato cuore, 23×23 cm schiena e 8x5cm manica. Nota che per stampare il bianco va aggiunto un colore pantone‚ da nominare “white”, per la grafica che dovrà essere stampata in bianco. Con la stampa a trasferimento termico si può verificare che attorno all’immagine stampata venga trasferito anche il supporto, creando un effetto lucido sul tessuto. Se il perimetro della grafica dovesse essere diversa da una figura semplice come un quadrato, un rettangolo o un cerchio, consigliamo l’utilizzo di una sagoma di taglio da nominare CutContour che delimiti l’area di trasferimento standard.

Chi cerchiamo per realizzarlo: creativi, grafici, copywriter, gruppi di lavoro misti

Cosa offriamo: Il tuo/vostro nome su almeno 100 pezzi di “le maglie del coworking”

Per saperne di più o aderire al progetto scrivi a mico@lab121.org

La call è valida dal 19 febbraio al 19 marzo 2013.

Brainstorming 4 business – 27 marzo

Brainstorming 4 business,
ovvero confronta le tue opinioni con quelle degli altri.

Brainstorming 4 business
Cosa puoi condividere? Idee di business, conflitti sul lavoro, progetti sociali, confronti su mercato locale e globale …. tutto ciò per cui, in ambito lavorativo e progettuale, vorresti conoscere l’opinione degli altri.

I partecipanti sono divisi in gruppi di 4 persone, a ognuna vengono dedicati 15 minuti, mentre il gruppo si concentra su feedback ed eventuali proposte.

Dando suggerimenti agli altri avrai anche tu 15 minuti per cercare nuove soluzioni per te!

Conferma la tua partecipazione per il 27 marzo dalle 19 alle 21 a info@lab121.org