Come Foursquare ha salvato il mondo #4sqdayAL/story

foursquare-twitterTra la miriade di applicazioni e socialmedia, uno in particolare ha aperto il mercato all’uso della geolocalizzazione.

Certo, essere geolocalizzato non piace a tutti, si crea uno spartiacque tra chi è sincero e aperto, ovvero dice agli amici dove si trova e coloro che sono poco trasparenti.

Tipicamente infatti Foursquare è un socialMedia per i Buoni.

Qualche tempo fa, i cattivi però hanno tentato di boicottarne la diffusione fino ad arrivare a millantarne la chiusura.
Di questi tempi, si parla in termini di soldi, infatti la Società, benchè avesse generato $2 million nello scorso anno, secondo le analisi di mercato era in guai seri.

Sono accorsi in suo aiuto investori che, ci hanno creduto così tanto nella geolocalizzazione sociale, che hanno investito 41 millioni di dollari.

Perchè i “Signorotti” della finanza hanno deciso di allearsi per salvare Fourquare?

Il popolo dei buoni ha il potere. Ebbene si, il popolo dei buoni ha continuato a lottare brandendo chek-in, integrandoli con foto e commenti che potessere diffondere le loro opinioni sui luoghi che visitavano.

Leggere i commenti di altri ha generato una catena virtuosa, percui anche i cattivi, incuriositi e attenti alle loro scelte di vita quotidiana, hanno iniziato a utilizzare Foursquare.

I cattivi all’inizio approfittavano della voglia di condividere dei buoni e leggevano soltanto le recensioni, poi, a poco a poco, il desiderio di esprimere la loro opinione ha preso la meglio e hanno iniziato a fare chek-in anche loro.

Fourquare ha diviso naturalmente il popolo per poi fornirgli le sue applicazioni per tornare unito, condiviso e felice.

Ancora oggi, in tutto il mondo, si celebra il Foursquare Day.
Ogni anno, il 16 aprile (in onore dei conti che hanno quadrato) tutti coloro che usano Foursquare festeggiano a modo loro con incontri, tour per le città, gare.
Tra le gare più note, quella di Alessandria, città geolocalizzata all’interno di un triangolo, città giovane, affaticata dal Comune in dissesto che più di altre sente la necessità di riscoprire le sue origini e la sua storia.
Per sapere come sta andando la gara e cambiarne le sorti, vai su Fourquare o su twitter #4sqdayAL/story
Buon chek-in a tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...