Progetto per un cortile condiviso in via Verona 17, Alessandria

Dal 14 al 24 maggio, cogliendo l’occasione del fermento partecipativo della festa di Borgo Rovereto, la community multi – professionale di lab121 permetterà alla cittadinanza di sperimentare una potente forma di democrazia partecipativa con la simulazione di uno Urban Center (luogo di condivisione e presa di decisioni di governo cittadino).

lab121Il progetto nasce dall’opportunità concreta di rivalutare il cortile interno dell’Ex Collegio dei Gesuiti, inserito nelle case popolari di via Verona, 17 – Alessandria, attraverso un progetto di co-creazione condotto con gli studenti del corso di interior design dello IED di Roma.

iedIl 14 maggio, dalle ore 19,00, presso la sede dell’associazione lab121 in via Verona 17, Alessandria è previsto un incontro aperto di discussione con Ilda Curti, assessore del Comune di Torino, Antonio De Rossi, Direttore dell’Urban Center di Torino, Marcello Ferralasco, assessore del Comune di Alessandria ed altri gruppi e associazioni interessati alla riqualificazione degli spazi pubblici attraverso l’aiuto di chi quotidianamente li vive e utilizza.

Ilda Curti assessore del Comune di Torino

ilda curti

Antonio De Rossi, Direttore dell’Urban Center di Torino

antonio de rossi

Marcello Ferralasco, assessore del Comune di Alessandria
marcello ferralascoIl 19 maggio dalle ore 10, saranno esposte, nel cortile di via Verona, 17 – le proposte progettuali degli studenti: i cittadini potranno vederle, chiedere informazioni agli organizzatori di lab121, per poi scegliere quelle che più risponderanno alla loro idea di città.

Lo sportello Urban Center temporaneo, con sede presso lab121, sarà lo spazio dove ci si potrà rivolgere per partecipare e collaborare alla riqualificazione del cortile. Quanto votato dalla cittadinanza costituirà la linea guida per la realizzazione dell’ intervento di riqualificazione, che vuole coinvolgere le risorse produttive del territorio.

Il progetto, approvato dalla Regione Piemonte, è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, dalla Provincia di Alessandria.

Il progetto di co-creazione e partecipazione democratica attiva, rientra tra i valori che diffonde l’associazione lab121, valori condivisi sia all’interno dello spazio di coworking, che tra i 400 soci che ne fanno parte.

fb_uc

PROGRAMMA 19 MAGGIO

Ore 10 –  Apertura sportello Urban Center e illustrazione dell’esposizione sulla rivalutazione del cortile “Ex Gesuiti” a cura dell’Arch. Luca Zanon

Ore 11: Scopriamo cos’è uno Urban Center, esperienze in Italia e progetto alessandrino. Presenta l’Arch. Luca Zanon.

Discussione con associazioni e cittadini.

Confermata la partecipazione di Mario Aragrande (ALventiventi)Giancarlo Sansone (Progetto Associa)

“Vorrei un urban center per costruire partecipazione attiva della cittadinanza e per incominciare un percorso di educazione alla progettazione partecipata per i cittadini.
Raccolta di idee, bisogni, sogni per la città discussi in gruppi di lavoro composti da cittadini che sono interessati ai diversi argomenti raccolti; progettazione partecipata per la realizzazione di quanto emerso dai gruppi di lavoro e proposta all’ente locale che garantisca lla presentazione delle proposte ad una commissione comunale, la quale se ne assuma il mandato.” (Cit. Sansone)

Ore 15: Presentazione dei progetti di rivalutazione del cortile “Ex Gesuiti” illustrati dall’Arch. Luca Zanon. Ospiti alcuni degli studenti dello IED di Roma.

Dalle 16 alle 19 musica dal vivo con Laura Tartuferi e Gege Picollo duo

Dalle 10 alle 19 i cittadini potranno votare il progetto che ritengono più adeguato per la rivalutazione del cortile di via verona, 17 – Alessandria.

Le tavole dei progetti saranno esposte nel cortile stesso e i cittadini esprimeranno i punti di forza e debolezza di ogni progetto.

punti di forza – post – it giallo

postitgiallopunti di debolezza post -it rosa

postit rosa

Servizio ristoro e area relax aperti dalle 10 alle 19.

Arch. Luca Zanon

luca zanonLuca Zanon, architetto, socio fondatore del collettivo Officine Marcovaldo, specializzato nella riqualificazione dei luoghi pubblici e studioso di arte urbana.

LAB 121

lab121E’ un’associazione no profit che mette disposizione uno spazio con le attrezzature da ufficio, da utilizzare solo per il tempo che serve (1 ora, 1 giorno, 1 mese – spese incluse). Si tratta di un Centro Coworking molto attivo a livello locale (iniziative culturali e professionali rivolte alla cittadinanza e ai soci, corsi, facilitazione di collaborazioni professionali). L’associazione alessandrina riveste inoltre un ruolo di rilievo a livello internazionale per il settore del coworking. Nel cortile interno del Ex Collegio dei Gesuiti, lab121 ha già attivato un servizio di wi fi ad accesso gratuito.

ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN DI ROMA (IED)

ied
L’Istituto Europeo di Design è una scuola di design che opera nel campo della formazione e della ricerca, offre corsi triennali post-diploma, master e specializzazioni in design, moda, arti visive e comunicazione.

URBAN CENTER
Per Uban center si intende un luogo creato per favorire la partecipazione attiva dei cittadini nei processi decisionali di politiche urbane.
Lo Urban center è generalmente creato da istituzioni pubbliche e private che favoriscono il dialogo tra i cittadini e le istituzioni stesse con lo scopo di migliorarne il livello d’informazione, conoscenza, trasparenza, partecipazione e co-creazione degli spazi urbani.

lab121 coworking

Laura Tartuferi e Gege Picollo duo
Laura Tartuferi e Gege Pic1ollo iniziano la collaborazione nel 2010.
Entrambi vantano un passato ricco di esperienze con gruppi musicali di diversa estrazione e compagnie teatrali, coinvolti sia per la scrittura di scena che per la rappresentazione, recitata e suonata.
Gli ingredienti del loro repertorio sono quelli tipici della musica black: soul, funky e blues, da Nina Simone a Stevie Wonder, Ray Charles e Etta James. Al repertorio di cover, riviste in 2chiave molto personale, si aggiungono brani originali che andranno a far parte del loro nuovo cd, in lavorazione in questo periodo, affiancati da un non ristretto numero di musicisti di primordine.

lab121 collaborazioni professionali
via Verona, 17 – Alessandria
http://www.lab121.orginfo@lab121.org

Le stampe delle tavole sono state realizzate con la collaborazione di Several Copy.

several copy

5 thoughts on “Progetto per un cortile condiviso in via Verona 17, Alessandria

  1. Pingback: Coworking femminile: l'esperienza di Stefania Burra ad Alessandria

  2. Pingback: Cortile di via Verona, 17 – Alessandria. Le opinioni dei cittadini durante la simulazione dello urban center. | Lab121

  3. Pingback: Google Street View a lab121, perché? | Lab121

  4. Pingback: Il coworking all’internet festival 2013 | E-Cowork

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...