Alessandria, think.eat.save! 5 giugno la città racconta le azioni anti-spreco

La giornata mondiale dell’ambiente 2013World Environment Day – ,  è dedicata alla riduzioni degli sprechi e alla conseguente maggiore equa distribuzione delle risorse alimentari.

Think.Eat.Save, ovvero Pensa.Mangia.Salva è lo slogan della giornata, nonchè il nome della campagna contro lo spreco di cibo. 

I coworker di lab121 hanno iniziato a diffondere azioni del quotidiano che riducono l’impatto sull’ambiente (es. piccoli orti urbani, cucina con prodotti a chilometro zero). Scopri quali e condividi le tue!

world environment dayIl 5 giugno dalle 19.30 alle 20.30 daremo testimonianza di azioni collettive in atto ad Alessandria

OSPITI

G. Paolo Mortara: Direttore Caritas di Alessandrina.

giampaolo mortara direttore caritasDa diversi anni collabora con Bennet per il recupero del cibo in scadenza attraverso un sistema di raccolta settimanale. Inoltre, in alcune panetterie cittadine, prima della chiusura serale, un tirocinante gira con una bicicletta adattata per la raccolta di prodotti freschi non venduti che vengono poi distribuiti presso il dormitorio e la mensa di Alessandria.

recuperiamoci3Padre Giuseppe Giunti: frate francescano, formatore e socio volontario della Coompany &. La Coompany &, attraverso la Ristorazione Sociale prepara i pasti per la tavola amica utilizzando principalmente i prodotti provenienti dalla raccolta del cibo invenduto presso i supermercati (fatta da Caritas). A breve ci sarà una collaborazione con Last Minute Market (LMM) di Bologna per il progetto Il Cibo fa Crescere.
In previsione, quindi la nascita di uno spaccio sociale degli alimenti. In sostanza verrà ampliata la raccolta nei supermercati e, attraverso un sistema di tessere a punti, i prodotti verranno distribuiti a soggetti in difficoltà, segnalati dal Centro d’ascolto Caritas e dai Servizi sul territorio.
I Soggetti coinvolti sono: Acsal, Coompany &, Caritas, San Benedetto al Porto.

last minute marketFabio Scaltritti: responsabile comunità di S. Benedetto al Porto, partner del progetto Il Cibo fa Crescere,  attualmente presso la Casa di Quartiere di Alessandria, distribuisce cibo proveniente dal Banco alimentare. A Genova, la comunità di S. Benedetto ha attivato un sistema di raccolta del cibo fresco non venduto presso un importante mercato ortofrutticolo per poi distribuirlo alle famiglie in difficoltà.

fabio scaltrittiAlessio Del Sarto: Direttore Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria e Direttore editoriale Alessandrianews

aleClaudio Lombardi: Assessore all’Ambiente del Comune di Alessandria
lombardi filippo

MODERA

Sergio Vazzoler: Consulente in comunicazione istituzionale, politica e della sostenibilità.sergio vazzoler

Locandina http://www.lab121.org/media/we_50613.pdf

http://www.lab121.orginfo@lab121.org

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...